+39 051 6307411

Il Politecnico premia la sanità

Policlinico Sant'Orsola e ASL di Reggio Emilia premiate per Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione

Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna

Il progetto di revisione delle procedure amministrativo-contabili
e di dematerializzazione realizzato dal Policlinico Sant'Orsola-Malpighi è iniziato nel 2013 e si è articolato in più fasi, l'ultima delle quali
è in via di completamento.

Fase 1 (2013) Integrazione del sistema informatico
Fase 2 (2014) Avvio del sistema documentale (ciclo attivo e passivo)
Fase 3 (2015) Fatturazione elettronica passiva
Cambiamenti organizzativi e formazione
Fase 4 (2015-2016) Step futuri
> Sviluppo degli iter codificati nel sistema documentale
> Dematerializzazione ordine e DDT
> Completa dematerializzazione della fattura attiva

Azienda Usl di Reggio Emilia

Il progetto, coordinato dal dr. Marco Rossi, analista dell'Azienda USL e di AVEN (Area Vasta Emilia Nord), in collaborazione con il personale amministrativo e tecnico di AUSL distintosi per la disponibilità e la propensione ai processi di change management dimostrati, si è posto come obiettivo, a seguito della centralizzazione logistica del magazzino farmaceutico AVEN a Reggio Emilia, la dematerializzazione di alcuni processi tra cui fatturazione sia attiva che passiva per consentire uno snellimento nelle procedure di gestione delle fatture e dei pagamenti.

Il Premio

In occasione del Convegno 2015 dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione svoltosi il 19 giugno 2015 il Politecnico di Milano ha conferito il "Premio Fatturazione Elettronica nella PA" al Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna per la categoria "Aziende Ospedaliere" e all’Azienda Usl di Reggio Emilia per la categoria “Aziende Sanitarie”. L'obiettivo del premio è evidenziare le situazioni di eccellenza come reale opportunità affinché siano leva di innovazione e miglioramento.

Il progetto nel dettaglio - Leggi di più