+39 051 6307411

Les Madeleines

il dolce di Marcel Proust

ingredienti

Per 18 madeleines grandi
110 g di farina 00
90 g di zucchero
50 g di burro
2 uova
8 g di lievito in polvere per dolci
burro e farina per gli stampi

Procedimento

Setacciare farina e lievito, far fondere dolcemente il burro e farlo raffreddare.
Lavorare le uova con lo zucchero, fino a quando lo zucchero non risulterà ben sciolto. Aggiungere la farina, il lievito e il burro fuso. Mescolare fino ad ottenere una pasta omogenea. A vostro gusto potrete aromatizzare l’impasto con la scorza di limone o l’essenza di mandorla. Io il mio l’ho lasciato liscio.
Coprire l’impasto con la pellicola e farlo riposare in frigorifero per circa un’ora. Il riposo al freddo è fondamentale per far venire bene le famose gobbette.
Mettere l’impasto negli stampi a conchiglia imburrati e infarinati, riempiendoli fino a 3/4 della capienza.
Infornare a 220 C per circa 7-8 minuti, o comunque fino a quando non risulteranno ben visibili e gonfie le gobbe. Abbassare la temperatura a 170 C e far cuocere per altri 15 minuti, o comunque fino a che non risulteranno ben dorate.

Dal blog di Marilù

polveredipeperoncino.com

Notizie e curiosità

Da "Alla ricerca del tempo perduto" di Marcel Proust
«...All’improvviso il ricordo è davanti a me. Il gusto era quello del pezzetto di maddalena che a Combray, la domenica mattina, quando andavo a darle il buongiorno in camera sua, zia Leonia mi offriva dopo averlo inzuppato nel suo infuso di tè o di tiglio...»