+39 051 6307411

Il DHS (Department of Homeland Security) americano intende assumere 600 esperti di Cybersecurity

Il DHS (Department of Homeland Security) americano intende assumere 600 esperti di Cybersecurity

News Sicurezza - 25/11/2012 - 0 Comments - by

18 ottobre 2012

La DHS Cyberskills task force ha recentemente raccomandato al DHS l’assunzione di 600 esperti di cybersecurity.

La task force ha anche raccomandato l’istituzione di un programma che preveda la disponibilità di esperti del settore da impiegare in qualità di “riservisti” a fronte di situazioni di emergenza, oltre a creare un programma di community college sulla cybersecurity funzionale all’identificazione e formazione di studenti su attività di tipo mission critical.

Al momento le attività più critiche in ambito sicurezza svolte dal DHS sono prevalentemente affidate a contractor esterni e sono in prevalenza il testing della sicurezza dei sistemi e delle reti di difesa in modo da verificare la loro resilienza agli attacchi informatici e l’analisi dei sistemi per risalire alla dinamica degli attacchi informatici subiti ed aiutare le compagnie operanti nel settore energetico e le agenzie federali a recuperare tempestivamente l’operatività

 

Fonti:

Federaltimes

 

0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!